Skip to main content
search

Preparing the environment

Ogni qual volta che iniziamo a guardare verso un nuovo linguaggio di programmazione, subito dopo una prima fase di ricerca su Google per capire “con chi abbiamo a che fare”, veniamo attratti dall’idea di poter iniziare a mettere mano al codice il più presto possibile, in modo da poter toccare con mano di che si tratta.

Nel caso in cui il linguaggio in questione è il PHP però, per poter iniziare a scrivere codice e provarlo, come anche per altri linguaggi abbiamo bisogno di preparare l’ambiente dedicato.
Nel caso specifico, questo si traduce nella necessitĂ  di configurare un web server ed un database in grado di comunicare tra loro.

Questo task può però risultare un po’ complicato a chi è nuovo alla programmazione web, soprattutto se si decide di installare e configurare le diverse componenti singolarmente.

Se vuoi quindi scoprire un modo per rendere il tutto più semplice e disponibile anche ad un neofita, continua a leggere l’articolo, ti mostrerò un modo per predisporre un web server sul tuo pc gratis ed in pochi minuti!

Fortunatamente, esistono dei pacchetti contenenti tutto il necessario (alcuni addirittura portable) che vengono incontro alle esigenze di un neofita.
Tramite questi bundle è possibile ottenere rapidamente un environment completo che ci permette di iniziare a sviluppare ASAP, senza però perdere la possibilità di potere, magari in futuro, configurare manualmente l’ambiente a proprio piacimento, installando per esempio moduli aggiuntivi.

Ogni qual volta si presenta la necessità di utilizzare tali ambienti, prediligo l’installazione di XAMPP.

XAMPP non è altro che, come sopra anticipato, una piattaforma software contenente un bundle di tutti gli strumenti necessari allo sviluppo in PHP, a partire dal web server (Apache) fino ad un database (MySQL), passando ovviamente per il motore PHP.
Utilizzando questo software, gli strumenti sopra elencati saranno giĂ  preconfigurati per potersi interfacciare correttamente tra loro.

Installare XAMPP è semplicissimo: cercando su Google “XAMPP download” si troverà tra i primi risultati il sito ufficiale di Apache Friends.
Aprendo il link dal motore di ricerca, si avranno subito a disposizione diversi download: sarĂ  sufficiente quindi selezionare la versione che rispecchia il nostro sistema operativo (versione e architettura), e la versione di PHP che desideriamo trovare nel bundle.

(NB. Se non volessimo installare il software, sarebbe sufficiente scaricare la versione portable, in questo modo il nostro ambiente potrĂ  essere addirittura eseguito runtime da chiavetta!)

Una volta effettuato il download ed avviato l’installer, ci verrà richiesto quali componenti vogliamo installare.
Per avere un’installazione minimale, in grado di soddisfare le necessità di un neofita senza particolari esigenze, sarà sufficiente selezionare le voci qui riportate.

VerrĂ  quindi richiesto di selezionare la cartella di installazione (per esempio C:/XAMPP), questa directory conterrĂ  la cartella root del nuovo web server installato: htdocs.

Una volta completata l’installazione, per poter iniziare a lavorare sull’ambiente, sarà necessario avviare il web server: apriamo quindi il pannello di controllo di XAMPP (C:/XAMPP/xampp-control.exe), e avviamo il web server Apache premendo su Start. Una volta avviato correttamente il servizio, verranno mostrate le porte utilizzate.

Per testare il funzionamento del web server, sarĂ  sufficiente aprire un browser e digitare http://localhost/ :
se l’installazione è andata a buon fine, verrà mostrata una dashboard di XAMPP.

L’installazione e la configurazione del nostro web server locale è terminata, siamo già pronti a programmare!

Restate sintonizzati per altri approfondimenti di Axiante Digital, tramite la nostra sezione Insights oppure sulla nostra pagina Linkedin.

Close Menu