Skip to main content
search

Spesso purtroppo sottovalutati, gli utenti finali interni, se insoddisfatti, sono in grado di generare un impatto negativo a lungo termine su attività e tool. Ma come è possibile evitarlo?

I CIO sono incaricati di ridurre i costi, trovare o creare nuovi strumenti utili agli utenti per conseguire gli obiettivi di business, ingaggiare le migliori risorse con alti skills e far evolvere la struttura organizzativa affinché sia in linea con la strategia di crescita aziendale.

In tutte queste attività, il CIO non si deve però concentrare solo sui clienti esterni, deve porre attenzione anche ai dipendenti.

Le organizzazioni hanno bisogno di accelerare l’innovazione così da rimanere competitive, e proprio per questo le applicazioni interne devono soddisfare aspetti quali continuità, adattabilità e ed essere di facile comprensione per i propri utenti.

Il ciclo di vita di queste applicazioni continua dopo il rilascio, con la manutenzione, evolvendosi insieme alla strategia aziendale.

Abbiamo preparato 5 utili tips per aiutare a comprendere quali siano le azioni da intraprendere e le dinamiche da valutare per arrivare ad avere utenti interni soddisfatti e felici, grazie all’Application Maintenance.

Scoprili, scaricando l’approfondimento dedicato qui.

Se vuoi saperne di più sull’argomento, resta sintonizzato sulla nostra sezione Insights oppure sulla nostra pagina Linkedin.

Close Menu